Cooperativa Sociale Sostenerti

Assistenza anziani Roma

06-64491625     328-7023754

Orrore nelle case di cura per anziani: quando evitare l’istituzionalizzazione è importante

Nove anziani anni lasciati a marcire in una stanza umida, chiusa a chiave, abbandonati in mezzo ai loro stessi escrementi trovati negli angoli del pavimento.

E’ l’orrore che si è parato davanti ai poliziotti durante un controllo in una casa di cura nel quartiere romano dell’Infernetto. La scoperta durante una banale controllo amministrativo nella parte struttura regolarmente autorizzata.

Gli agenti però, nel perlustrare i locali, sono incappati in una porta chiusa, che dopo un po’ di resistenza i gestori hanno aperto. All’interno uno scenario raccapricciante.

Anziani, molti incapaci di muoversi e costretti su una sedia a rotelle, lasciati a loro stessi, al freddo, senza cure, e in pessime condizioni igieniche. La polizia non ha trovato, al momento del controllo, né un medico né un infermiere.

Sequestro di persona, abbandono di incapace e somministrazione di medicinali da parte di personale non qualificato e senza titolo: sono questi i reati per i quali sono stati denunciati i gestori della struttura abusiva.

I funzionari hanno contestato violazioni sulla sicurezza sul lavoro e sequestrato oltre 35 chili di derrate alimentari non tracciate e alcune anche scadute.

In totale gli ospiti della struttura erano 19, dieci collocati nella casa di cura autorizzata, nove in quella abusiva. Questi sono stati affidati ai propri familiari a eccezione di uno, il quale senza famiglia, è stato collocato tramite gli assistenti sociali del Comune di Roma in altra struttura sanitaria.

Di seguito il video degli accertamenti avvenuti lo scorso mese: Casa di Cura

E’ questo solo uno dei numerosi casi in Italia di maltrattamento degli anziani in case di cura.
Accertarsi della reale efficienze delle strutture socio-sanitarie è fondamentale prima di compiere per l’anziano una tale scelta.
D’altro canto, avere in casa una buona badante, potrebbe considerarsi la soluzione migliore per la salute psico-fisica della persona.

Prevenire è meglio che curare!