Cooperativa Sociale Sostenerti

Assistenza anziani Roma

06-64491625     328-7023754

ALZHEIMER: IL RAPPORTO TRA BADANTE E ANZIANO

I casi di Alzheimer che colpiscono gli anziani condizionano anche i rapporti con le proprie badanti.
le persone affette da Alzheimer necessitano di aiuto e assistenza da parte di chi si prende cura di loro in modo sempre più intenso per colpa dell’evoluzione della malattia. I familiari di queste persone devono quindi pianificare le modalità assistenziali più adeguate secondo le diverse fasi della malattia,magari rapportandosi con la badante convivente dell’assistito, senza dimenticare che c’è sempre la possibilità e il dovere di permettere, anche al malato più grave, il mantenimento di una vita dignitosa. Un sentimento diffuso nei familiari è spesso un forte senso di impotenza e una difficoltà a riorganizzare i propri impegni in base alle necessità spesso gravose del proprio assistito consigliabile è quindi affidarsi a professionisti del settore per farsi dare una mano,anche con una semplice consulenza. È necessario quindi mantenere un rapporto continuativo con il medico di fiducia,la struttura clinica d’appoggio, o come sempre più famiglie a Roma stanno facendo, prendendo come punto di riferimento per l’assistenza anziani e la ricerca e selezione di badanti la Cooperativa Sostenerti in modo da potersi confrontare con personale esperto e qualificato sulle decisioni da prendersi rispetto alla gestione dei problemi assistenziali

Nessun Commento

Rispondi